Archivio | luglio 2014

Going grey: come diventare bianche con stile

Il ritocco mensile che facciamo sia in casa che dal parrucchiere ormai da anni non ci consente di capire quanti sono i capelli ormai bianchi sulla nostra testa. Ma un piccolo ritardo nella cura della ricrescita ci darà il vero polso della situazione.

Siete stufe di vedervi l’aureola bianca dopo un settimana dal ritocco? Pensate seriamente che  la quantità di prodotti chimici con cui cercate di mascherare gli anni che sono passati
possano cominciare a farvi male o siete stufe di spendere soldi e tempo dal parrucchiere? L’unica alternativa è quella di accettare la propria condizione con serenità , pragmatismo e consapevolezza. Perché presto vi rendere conto di quante belle signore ci sono in giro con capigliature argentate o candide o una via di mezzo.

Il problema che si pone ora é: come gestisco la transizione tra la tinta e il mio colore naturale? questo si che é un bel problema e di non rapida soluzione per giunta.

Le soluzioni che vi prospetto sono un paio, o almeno solo un paio gestibili ne ho trovate, non dando retta ai parrucchieri che in questo passaggio non vi saranno di aiuto, dato che perderanno una cliente…

image

La prima soluzione, drastica, prevede di stare un paio di mesi senza fare il colore e poi passare ad un taglio pixie. A questo punto il problema é tagliato alla radice. Ci sono bellissime donne con un taglio pixie, e se non amate vedervi in disordine per un lungo periodo forse é la soluzione che fa per voi.Adottate un trucco che metta in evidenza gli occhi o la bocca, a seconda del vostro punto forte e, se portate gli occhiali, prendete una montatura colorata. Il risultato sarà brillante.

 

image

La seconda soluzione prevede di fare ricorso a delle meche chiarissime, sottili e numerose. Se siete scure vi abitueranno a vedervi con un colore più chiaro e vi daranno il tempo di abituarvi alla vostra nuova immagine. Nasconderanno un po’ meglio la ricrescita e sarà più facile rendersi conto della percentuale di capelli bianchi che avete. A questo punto, potete provare a fare solo un ritocco delle meche che vi consentirà di schiarire ulteriormente i capelli e farli così crescere  al naturale.

Scegliete  un taglio medio che dovrete aggiustare frequentemente e  tagliare così il colore assicurandovi una transizione “indolore” alla nuova capigliatura.

Per  la cronaca, io sto seguendo questa strada e sono soddisfatta anche della situazione intermedia….ho scalato i capelli e tolto parte del colore e curo con attenzione le mie ciocche bianco platino!

 

Annunci

Cosa comprare ai saldi? Borse of course….


Ai saldi estivi non è difficile trovare anche prodotti autunnali o invernali, forse perché i negozianti cercano di svuotare il magazzino e in questi mesi si è più propensi a prendere qualcosa che potrà tornarci utile fra qualche mese.

Sicuramente per me l’investimento migliore da fare riguarda le borse, magari anche firmate. Non è difficile trovare modelli utilizzabili nei mesi freddi e si possono fare ottimi affari con sconti sino al  50%.

Anche on line i siti di marche molto note propongono veri affari. Vi propongo 4 modelli, solo per darvi un’idea di quello che c’è in giro, ma vi assicuro che è stato difficile selezionare, quindi ho preso un po’ a caso…

image

Questa shopping Bag, classica ma resa più attuale dal profilo con borchiette, è il modello “Gallipoli” di Toscablu, in vendita sul loro sito on line a 103,80. La spedizione in Italia é gratuita .

image

Il bauletto nero “Caorle” con i doppi manici bianchi, sempre sul sito Toscablu, lo trovate a 89,40€

Nei negozi GUESS potete trovare le borse scontate dal 40 al 50% e se sono già stati saccheggiati potete cercare on line.

Io vi propongo una tracolla rossa, spendibile estate e inverno a 66€

image

 

Si tratta della”Gela crossbody flap”, che trovo veramente carina.

Altrimenti una “Palermo medium flap” impreziosita da una finitura pitonata ma dal colore pacato e ravvivato da toni di rosso e di nero e da riporti in metallo. On line a 87.59€

 

image

Può essere l’occasione per acquistare, in anticipo, anche un bel regalo in occasione di qualche festeggiamento per un’amica, una figlia o una mamma.

Cosa comprare ai saldi? La gonna plissé


Domani si apre la stagione dei saldi estivi. Certo il tempo è più autunnale che estivo ma questo ci aiuta ad anticipare qualche acquisto che ci tornerà utile in settembre.

La gonna plissé  é uno di questi; con le sue mille piegoline che la rendono morbida, svolazzante e comoda, questo capo dall’allure retró  regala una eleganza femminile e semplice.

Vista la scorsa primavera nelle vetrine, se non avete “osato” l’acquisto perché non ripensarci ora? Ecco quindi una veloce carrellata di cui vi segnalo il prezzo pieno e che potrete trovare ai saldi.

image

Questa gonna bianca, in leggero poliestere  con vita elasticizzata la trovate da Pimkie a 25.99€ . E’ lunga al ginocchio e risulta particolarmente comoda e danzante.

image

 

Questo modello di Zara ha un tessuto piuttosto sostenuto e un colore tra il rosa pallido e beige non facilmente portabile, ad essere sinceri. Ma la prossima stagione propone pullover soffici e disegnati o ricamati che potranno adattarsi facilmente a questo modello. Senza sconto a 49.95€

image

Da Mango si può trovare questa leggera gonna in chiffon di poliestere, in bianco e in nero a 59.95€. Simile a quella di Pimkie risulta però rifinita meglio. Mi piace abbinata al golf corto in vita in maglia grossa. In autunno aggiungerei delle stringate maschili nere o, per una versione più femminile, delle classiche décolleté con il tacco sottile.

Allora domani si fa un giro per negozi?