Going grey: come diventare bianche con stile

Il ritocco mensile che facciamo sia in casa che dal parrucchiere ormai da anni non ci consente di capire quanti sono i capelli ormai bianchi sulla nostra testa. Ma un piccolo ritardo nella cura della ricrescita ci darà il vero polso della situazione.

Siete stufe di vedervi l’aureola bianca dopo un settimana dal ritocco? Pensate seriamente che  la quantità di prodotti chimici con cui cercate di mascherare gli anni che sono passati
possano cominciare a farvi male o siete stufe di spendere soldi e tempo dal parrucchiere? L’unica alternativa è quella di accettare la propria condizione con serenità , pragmatismo e consapevolezza. Perché presto vi rendere conto di quante belle signore ci sono in giro con capigliature argentate o candide o una via di mezzo.

Il problema che si pone ora é: come gestisco la transizione tra la tinta e il mio colore naturale? questo si che é un bel problema e di non rapida soluzione per giunta.

Le soluzioni che vi prospetto sono un paio, o almeno solo un paio gestibili ne ho trovate, non dando retta ai parrucchieri che in questo passaggio non vi saranno di aiuto, dato che perderanno una cliente…

image

La prima soluzione, drastica, prevede di stare un paio di mesi senza fare il colore e poi passare ad un taglio pixie. A questo punto il problema é tagliato alla radice. Ci sono bellissime donne con un taglio pixie, e se non amate vedervi in disordine per un lungo periodo forse é la soluzione che fa per voi.Adottate un trucco che metta in evidenza gli occhi o la bocca, a seconda del vostro punto forte e, se portate gli occhiali, prendete una montatura colorata. Il risultato sarà brillante.

 

image

La seconda soluzione prevede di fare ricorso a delle meche chiarissime, sottili e numerose. Se siete scure vi abitueranno a vedervi con un colore più chiaro e vi daranno il tempo di abituarvi alla vostra nuova immagine. Nasconderanno un po’ meglio la ricrescita e sarà più facile rendersi conto della percentuale di capelli bianchi che avete. A questo punto, potete provare a fare solo un ritocco delle meche che vi consentirà di schiarire ulteriormente i capelli e farli così crescere  al naturale.

Scegliete  un taglio medio che dovrete aggiustare frequentemente e  tagliare così il colore assicurandovi una transizione “indolore” alla nuova capigliatura.

Per  la cronaca, io sto seguendo questa strada e sono soddisfatta anche della situazione intermedia….ho scalato i capelli e tolto parte del colore e curo con attenzione le mie ciocche bianco platino!

 

Annunci

10 thoughts on “Going grey: come diventare bianche con stile

  1. Io ho decolorato i capelli, li ho tagliati cortissimi e aspetto che mi ricrescano quelli naturalmente grigi. Una fase intermedia che conduce ad abituarsi al chiaro. Considerate che io ero molto scura, ma ero stufa di vedere la ricrescita dietro le tinte, tossiche e dai colori assolutamente non naturali. Accetto la mia età (48) e mi trovo anche ringiovanita in questo modo. Fra poco arriverò al punto di evitare del tutto le tinte. Sul un viso senza rughe (per ora) il grigio dá un tocco di classe.

    Mi piace

    • Ciao Carolina e grazie della visita. Anche io di base ero molto scura ed ho fatto come te, solo che non ho tagliato i capelli cortissimi, non ho avuto coraggio……facendo solo colpi di sole chiarissimi, se a fare la ricrescita, tagliandoli a poco a poco, mi sono tolta il problema del colore. Ogni tanto, circa ogni 8/10 mesi rifaccio dei colpi sole biondi per dare movimento al colore e schiarire le radici scure che sono rimaste dietro. torna a trovarmi se ti va, mi farà piacere!

      Mi piace

      • il problema del corto non mi preoccupa. Cresceranno. E’ il biondo chiaro di adesso che sta scioccando tutti. In effetti devo aspettare un po’.Quella dei colpi di sole biondi non è un’idea malvagia. vedremo fra un po’… grazie e ciao

        Liked by 1 persona

  2. Io ho la fortuna di avere le mèches bionde da diversi anni. Al momento il grigio fa capolino come una corona intorno al viso ma secondo la mia parrucchiera potrò continuare così per molto senza molti cambiamenti.

    Mi piace

  3. Ciao, vorrei un consiglio: ho i capelli tinti di bíondo medio non troppo chiaro, la ricrescita è mista bianchi e castani chiari.
    Vorrei smettere di tingerli ma gradatamente per non avere un impatto troppo forte.
    Mi piacerebbe per molto tempo .mantenere un colore misto grigio/biondo .
    Cosa mi consigli di fare?
    Grazie per la tua attenzione e complimenti per il tuo blog.
    Paola

    Mi piace

    • Ciao Paola, grazie per i complimenti, sono contenta di tenerti compagnia. Avevo più o meno la tua situazione ed ho risolto facendo dei colpi di sole chiarissimi, sottili, su tutta la chioma, senza colorare la ricrescita. All’inizio rifacevo il lavoro ogni 3 4 mesi, poi, a poco a poco, ho diradato sino a rifare le meche ogni 6 mesi prima, poi ogni 10. In questo modo, tagliando le punte, ho eliminato il colore di fondo è le meche si sono mescolate al bianco naturale della ricrescita. Un po’ lungo come procedimento ma l’alternativa era tagliare corto e…non faceva per me. Fammi sapere come va, mi farà piacere! A presto. Letizia

      Mi piace

      • Cara Letizia ti ringrazio tanto per la tua gentile risposta. Seguirò senz’altro il tuo consiglio e continuerò a leggere la tua preziosa rubrica.
        Ti scriverò circa gli sviluppi dei miei capelli grigi.
        Ciao e grazie!
        Paola

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...