Archivio | agosto 2015

School supplies

imageFine agosto…anzi una volta primi di settembre….era il tempo in cui ci si preparava al nuovo anno scolastico, si metteva ordine nella cartella, si controllava l’astuccio, si contavano i quaderni rimasti dall’anno precedente. Era il tempo in cui si andava nei grandi magazzini a curiosare nel meraviglioso reparto di cartoleria: con i suoi colori, i suoi profumi di gomma, di legno, di carta di quaderno, con i suoi articoli colorati e indispensabili era la metà preferita delle mie uscite con la mia compagna del cuore.

Quanti pomeriggi a sbirciare in astucci mega galattici, a curiosare tra quaderni ad anelli con le copertine lucide, a leggere i diari commercializzati, ad ammirare le grandi scatole di matite colorate e pennarelli.

Una volta cresciuta ho potuto godere di questo piacere durante gli anni di scuola di mio figlio, concludendo due anni fa con la sua maturita, anno in cui aveva deciso di organizzare per colore ogni materia e avevamo acquistato i materiali più disparati per organizzare, catalogare, evidenziare e finire in bellezza il ciclo di studi.

Se anche voi avete avuto, o avete ancora, una passione per la cartoleria perchè non approfittare di questo periodo in cui è possibile trovare una vasta scelta di materiale e non riorganizzate il vostro angolo studio?

Chissá quante penne che non scrivono, matite spuntate, gomme ormai secche avete in giro per i cassetti; una bella pulizia e un rinnovo del materiale in questo periodo consentiranno anche di pprofittare degli sconti e delle offerte speciali.

E se non avete spazio per la vostra zona studio perchè non attrezzate uno zainetto o una cartella la cancelleria? avrete tutto l’occorrente a portata di mano e raccolto in modo ordinato e vi sembrerà di tornare un po’ indietro nel tempo…..

lo zainetto in foto è in vendita da Accessorize.

image

Tag My Tips and Tricks Summer 2015

image

Mi emoziona sempre un po’ essere taggata perchè vuol dire che la persona che lo ha fatto mi segue ed ha stabilito con me una relazione…quindi ringrazio Laura di Bellezza in the City ed anche l’ideatrice del tag stesso, la blogger di Three Kinds of Girl.

il gioco consiste nel segnalare i piccoli trucchi che utilizziamo per far fronte alle giornate calde e afose, nello svelare qualche piccolo segreto che ci aiuta a star meglio.

Le regole sono:

– Utilizzare l’immagine qui sopra e targare cinque amiche

– Ringraziare chi ti ha nominata e citare chi lo ha lanciato

– Svelare i trucchi utilizzati per affrontare la calda estate

Quest’anno è  stato davvero particolare e non c’erano trucchi che tenessero…..ecco qualche precauzione che adotto:

– Utilizzo sempre la protezione solare 50 , sia sul viso che sulle braccia e mani, perché oltre che dal caldo bisogna proteggersi dal sole

– I capi di abbigliamento che preferisco sono quelli in lino o in cotone leggerissimo, che lascino passare l’aria. No alle cose aderenti, si alle gonne un po’ lunghe e danzanti o ai pantaloni ampi.

– Personalmente preferisco utilizzare le maniche corte, un po’ ampie, piuttosto che andare smanicati. Mi sembra più ordinato e igienico, ma sono una vecchia signora….

– Sandali bassi o con il mezzo tacco. In alternativa espadrillas femminili, ma da quando ho il cane non le porto perché è troppo lungo allacciarle…..piedi curatissimi con i sandali, piuttosto ballerine!

– Biancheria intima leggerissima, in micro fibra. Niente reggiseni imbottiti, ferretti o altro….fanno sudare solo a guardarli

– Per il make up uso un fondotinta solare a protezione 50, mascara waterproof, e sulle labbra gloss colorato o burro cacao colorato. Un tocco di terra sulle guance per ravvivarle, sia in città che in vacanza

Ho scoperto un trucco, da che non posso più utilizzare deodoranti o anti traspiranti, passare un batuffolo di cotone imbevuto di antibatterico sotto le ascelle.  Sia un po’ di acqua ossigenata, o del citrosil, consentono alla pelle di non sviluppare i batteri che causano cattivo odore. Un spruzzo di acqua profumata completa la toilette. E l’effetto è duraturo!

Ed ecco svelato i miei segreti! Ed ora vediamo quali sono i segreti di:

La moda va al mercato

Una vista di San Fermo

YourShopppingfriend

LesParticulier

Il Salvadanaio di Super Mamma